Il Tricolore / L’ Amicizia / il Mare in Tavola

Tre ricette squisitamente Italiane: un omaggio alla nostra bella Italia con le Mezze Penne Tricolore , un gustoso piatto di Kiwi alla crema dedicato ai nostri ospiti a pranzo e il Mare in tavola con il Risotto del Marinaio da gustare preferibilmente in una delle nostre meravigliose località costiere Italiane. Buon appetito!

Mezze penne tricolore

Tempo occorrente: 30′ Ingredienti per 4 persone:

350 g di mezze penne rigate; 250 g di mozzarella; 1 scatola di polpa pronta di pomodori da 400 g; 100 g di olive nere; 1 piccola cipolla; 4 cucchiaiate di olio di oliva; 1 mazzetto di basilico fresco; sale e pepe.

Affettate finemente la cipolla direttamente in una zuppiera, unitevi i pomodori, la mozzarella tagliata a fettine, le olive nere snocciolate e sminuzzate, l’olio di oliva e rimescolate con cura; condite con una presa di sale e una generosa spolverizzata di pepe macinato al momento e lasciate riposare.

Ponete al fuoco una pentola colma d’acqua giustamente salata, portatela all’ebollizione e versatevi la pasta; rimescolate e lasciate cuocere a pentola scoperta. Scolate la pasta, versatela nella zuppiera, cospargetela con il basilico sminuzzato, rimescolate nuovamente e servite subito in tavola.

 

Kiwi alla crema

Tempo occorrente: 40′ Tempo di riposo in frigorifero: 1 h

Ingredienti per 8 persone:

12 kiwi bei maturi; 1/4 di l di panna da montare; 4 tuorli d’uovo; 120 g di zucchero; 40 g di farina per dolci; 1/2 l di latte; 2 scorzette di limone; 100 g di savoiardi; 100 g di cioccolato fondente in tavoletta; 1 bicchierino di Cognac.

Scaldate il latte insieme alla scorza di limone, battete i tuorli in una ciotola con 100 grammi di zucchero fino ad ottenere una crema chiara e compatta, poi unite la farina e diluite il tutto con il latte caldo. Fate cuocere la crema su fuoco moderato senza smettere mai di girare finché sarà densa, lasciatela bollire per qualche minuto, quindi versatela in una terrina e fatela raffreddare. Rimestatela di tanto in tanto per evitare la formazione della pellicina in superficie. Nel frattempo montate la panna e incorporatela alla crema fredda, quindi spezzettate i savoiardi e il cioccolato e unite anche questi alla crema.

Sbucciate i kiwi, tagliateli a fettine, metteteli in una terrina e conditeli con lo zucchero rimasto e il Cognac. Girateli bene, lasciateli insaporire e disponeteli in otto coppette in parti uguali, avendo cura di tenere qualche fettina da parte per guarnire. Completate le coppette con la crema preparata e ponete al centro di ognuna di esse qualche fettina di kiwi. Lasciate riposare la preparazione in frigorifero per circa un’ora prima di servire.

Vino: Moscato d’Asti naturale servito a 10 °C. Recioto di Soave servito a 10 °C.

 

Risotto del marinaio

Tempo occorrente: 1 h e 10′ Ingredienti per 6 persone:

550 g di riso Arborio; 550 g di scampi; 700 g di cozze; 2 scalogni; 2 spicchi d’aglio; 2 foglie di alloro; 1 di di vino bianco secco; 1 cipolla; 70 g di burro; 4 cucchiaiate di olio di oliva; 1 ciuffo di prezzemolo; 2 cucchiaiate di parmigiano grattugiato; 1 cucchiaino colmo di conserva di pomodoro; sale e pepe.

Lavate gli scampi e fateli bollire per 5 minuti in un litro di acqua leggermente salata, con l’alloro spezzettato e uno spicchio d’aglio; poi estraeteli e sgusciateli, mettetene da parte la polpa e rimettete nell’acqua i gusci, lasciandoli bollire lentamente per circa 20 minuti. Raschiate nel frattempo le cozze, lavatele ripetutamente, poi ponetele in una padella sul fuoco insieme a un pezzetto di cipolla; una volta che i gusci si saranno aperti, estraetene i molluschi e mettete da parte il liquido di cottura, lasciandolo decantare.

Ponete ora in un tegame mezza dose abbondante di burro, l’olio e un trito fine di aglio, scalogno e cipolla e lasciate imbiondire. Unite il riso e rimescolate con cura per fare assorbire bene il condimento; aggiungete allora alcune cozze tritate (6 o 7), mescolate, irrorate con il vino e lasciatelo evaporare. Proseguite unendo poco per volta, sempre mescolando, il brodo degli scampi, alternandolo con il liquido delle cozze che avrete filtrato attraverso un passino fine.

Condite il riso, a metà cottura, con una presa di sale e un po’ di pepe macinato al momento, e, dopo pochi minuti, unitevi le altre cozze tenute da parte e la polpa degli scampi. Portate il risotto a giusta cottura (dovrà risultare morbido al dente) poi completatelo con l’aggiunta della conserva di pomodoro diluita in un dito di acqua tiepida, il rimanente burro tagliato a pezzetti, il prezzemolo tritato fine e il parmigiano grattugiato. Rimescolate, coprite il recipiente e lasciatelo riposare 2 minuti prima di servire.