LE DECORAZIONI CON LA PASTA ALIMENTARE

Pasta Formati Speciali Le Ditte

La cucina e la dispensa sono inesauribili fonti di idee per la realizzazione di decorazioni originali e ricche di significato.
Alcuni alimenti sono belli da vedere oltre che buoni da mangiare, mettono allegrìa e sono simboli di fortuna e prosperità. Pane, pasta e riso fanno parte della nostra cultura e raccontano molto di noi e delle nostre tradizioni. Con i vari formati di pasta si possono realizzare decorazioni facili, festose e invitanti.

Di Caterina Schiavon / Massimo Forchino Giovanni De Vecchi GIUNTI Editore

LA GHIRLANDA

MATERIALE
m un anello di polistirolo dalla base piatta e dal diametro di 25 cm circa;
« pasta alimentare di vari formati (farfalle, ruote, tortiglioni, fusilli…);
« palline dorate;
» un nastro dorato alto 2 cm e lungo 1 m (facoltativo);
» una pistola per colla a caldo.

1. Stendete un velo di colla al centro di una farfalla e posizionatela sull’anello di polistirolo; continuate alternando i vari tipi di pasta, fino a coprire interamente la superficie convessa dell’anello: evitate di lasciare spazi tra una pasta e l’altra, eventualmente sovrapponete un poco i pezzi (foto A).

2. Arricchite la composizione disponendo a piacere diverse palline dorate (foto B).

3. Se la composizione svolgerà la funzione di centrotavola si potrà avvolgere morbidamente un nastro dorato attorno all’anello; se la composizione verrà appesa alla parete con il nastro dorato confezionate un cappio.

L’ALBERELLO

MATERIALE
• un cono dì polistirolo alto circa 25 cm;
• pasta alimentare di vari formati: ruote, farfalle, fusilli, anellini, ditalini, stelline; « alcuni spilli con la capocchia dorata;
• un cordoncino dorato sottile;
• una pistola per colla a caldo,

1. Stendete un velo di colla al centro delle farfalle e posizionatele orizzontalmente una a fianco dell’altra attorno alla base del cono.

2. Nel secondo giro alternate le farfalle disposte verticalmente e le ruote.

3. Per il terzo giro inserite tra un’ala e l’altra delle farfalle verticali una ruota incollata perpendicolarmente alla superficie di polistirolo; coprite con questa disposizione circa due terzi del cono.

4. Componete gli ultimi quattro giri nel modo seguente:

# un giro di sole farfalle;
# un giro di sole ruote disposte alternativa¬mente in orizzontale e in verticale rispetto al¬la superficie del cono;
# un giro di farfalle alternate a fusilli;
# un giro in cui si alternano ruote disposte verticalmente e fusilli.

5. Collocate sulla sommità una ruota, in piedi.

6. Confezionate alcune collane con la pasta infilando nel cordoncino dorato fusilli, anellini e ditalini (un solo tipo di pasta per ogni collana); appendete le collane tutt’intorno all’alberello infilandole tra i raggi delle ruote disposte verticalmente (foto A e B).

7. Da ultimo infilate le stelline negli spilli con la capocchia dorata e puntateli attorno alla sommità dell’alberello (foto C).

I PACCHETTI REGALO

Pacchetto con chiudipacco

MATERIALE
• una sfera di polistirolo;
• un disco di cartone con il medesimo diametro della sfera di polistirolo;
• pasta di vari formati, alcuni dei quali infilabili;
• un nastro di raso rosso alto 0,5 cm;
• spilli;
• un foglio di carta velina blu;
• un taglierine;
• una pistola per colla a caldo.

1. Con il taglierine dividete a metà la sfera di polistirolo (foto A).

2. Incollate la pasta, alternando i vari formati, su una mezza sfera, ricoprendola completamente.

3. Con il nastro rosso confezionate alcuni fiocchetti e puntateli sul polistirolo con gli spilli: inseriteli tra una pasta e l’altra in modo da coprire eventuali buchi nella composizione (foto B).

4. Infilate sul nastro rosso, alternandole fra loro, paste di vari formati.

5. Confezionate il vostro pacchetto regalo con la carta velina blu e il nastro di pasta (foto C).

6. Inserite tra il pacchetto e il nastro il disco di cartone e incollatevi sopra la mezzasfera preparata (foto D).

Please follow and like us:

Related posts