Sorbetti e coppe di frutta

Che cosa si può servire dopo una minestra o un antipasto prima del piatto principale? Per degustarlo a fondo si dovrà prima rinfrescare il palato in modo da eliminare il sapore lasciato dai cibi precedenti. Cosa c’è quindi di meglio di un sorbetto dal gusto leggero o della frutta fresca?

Cosa si Mangia ?? ci presenta una selezione di “bontà” rinfrescanti per stimolare l’appetito. Scegliete delizie come Sorbetto di Pompelmo alla Vodka  o Bacche Gelate . Qualunque sia la vostra scelta riuscirete a “conquistare” il palato dei vostri ospiti!!
Da Libro Cosa si Mangia?? Chef Ron Kalenuik

 

Sorbetto di Pompelmo e-Vodka

10-12 PORZIONI
750ml succo di pompelmo
60 ml vodka
2 cucchiai zucchero
foglie di menta fresca

• In una terrina, mescolare insieme i primi 3 ingredienti. Versare dentro un contenitore a chiusura ermetica. Congelare per 12 ore o fin quando il contenuto sarà quasi solido.
• In un robot, frullarlo fino a che sarà quasi omogeneo. Congelare ancora una volta.
• Togliere dal congelatore 15 minuti prima di servire. Se si desidera, frullare ancora una volta per un sorbetto più cremoso. Servire in coppe gelate. Guarnire con una foglia di menta.

VARIAZIONI
SORBETTO ALLA MELA
• Sostituire il succo di pompelmo con quello di mela e lo vodka con Calvados.

SORBETTO DI ARANCIA
• Sostituire il succo di pompelmo con quello di arancia e la vodka con un liquore all’arancia.

SORBETTO DI LIMONE
• Sostituire il succo di pompelmo con limonata leggermente dolcificata e la vodka con tequila.

Sorbetto di Vino Moscato

8 PORZIONI
succo di 6 arance
succo di 4 limoni
300 g zucchero
160 ml vino moscato
1 albume d’uovo
1/4 cucchiaino cannella
150 g acini di uva fresca

• In una casseruola, mescolare la metà dei succhi con lo zucchero. Portare a bollore. Bollire a fuoco basso per 5 minuti. Lasciare raffreddare leggermente.
Incorporare il succo rimasto e il vino. Versare dentro un contenitore a chiusura ermetica. Congelare fino a quando il contenuto sarà quasi solido.
• In una scodella, unireinsieme l’albume e la cannella. Frullare fino a che sarà tutto ben montato. Tenere da parte.
• Rimuovere il contenitore dal congelatore. Frullare in un robot fino a che sarà tutto omogeneo. Incorporare delicatamente l’albume. Congelare per 3 ore.
• Rimuovere dal congelatore 15 minuti prima di servire. Se il sorbetto è troppo solido, frullare una seconda volta per ottenere un prodotto più cremoso. Servire in coppe gelate. Guarnire con uva fresca.

Granita al melone

8-10 PORZIONI
1 melone sbucciato tagliato a pezzetti
2 cucchiai miele liquido
100 g zucchero
180 ml vino bianco
foglie di menta fresca

• Frullare la polpa del melone. Trasferirla in una terrina. Tenere da parte.
• In una casseruola piccola, a fuoco basso, sciogliere il miele e lo zucchero nel vino. Incorporare il purè di melone. Mescolare con un cucchiaio di legno. Versare dentro una rostiera. Congelare per 24 ore.
• Rimuovere dal congelatore. Con un cucchiaio di metallo, raschiare la granita in scaglie. Mettere in coppe gelate. Guarnire con una foglia di menta. Servire subito.

Delizia di Frutta e Rum

6 PORZIONI
1 cucchiaio burro
3 arance sbucciate tagliate a fette di 1.25 cm
3 banane sbucciate e tagliate a fette di 1.25 cm
zucchero greggio a piacere
cannella a gusto
90 ml rum gelato

Sistemare la graticola il più vicino possibile all’elemento del grill. Preriscaldare il forno.

• Tagliare 6 quadrati di foglio di alluminio di 25 cm di grandezza. Imburrare il centro di ogni quadrato.
Coprire con 2 fette di arance. Dividere le fette di banana in 6 porzioni. Cospargere di zucchero greggio, cannella e 15 ml di rum. Sigillare i quadrati di alluminio.
• Cuocere in forno per 5 minuti, lasciare raffreddare.
Coprire ogni delizia di frutta con una pallina di gelato.
Servire.

VARIAZIONI
• Sostituire il rum con un altro liquore a scelta.
• Sostituire il gelato con un sorbetto a scelta

Frutta Gratinata

4 PORZIONI
250 g fragole, lamponi, mirtilli, pesche e melone tagliati a pezzetti
3 cucchiai zucchero
180 ml Grand Marnier
6 tuorli d’uovo
1 cucchiaio acqua fredda
2 cucchiai panna da cucina
2 cucchiai zucchero

• In una terrina, unire insieme la frutta, lo zucchero e il Grand Marnier. Macerare per 30 minuti.
Scolare la frutta, conservare lo sciroppo.
Tenere in parte.
• Preriscaldare il forno per gratinare.
• In un doppio bollitore, unire i tuorli, l’acqua e la panna. Frustando rapidamente, cuocere fino ottenere una salsa densa e cremosa. Incorporare gradatamente lo sciroppo.
Tenere da parte.
• Imburrare una teglia.
Versare dentro la frutta. Coprire con la crema. Cospargere di zucchero.
Caramellare. Per un miglior risultato servire caldo.

VARIAZIONI
• Usare frutta di stagione sostituire il Grand Manier con un altro liquore a scelta.

Coppe di Frutta Congelata

10-12 PORZIONI
900 g acini di uva bianca senza semi
foglie di menta fresca

• Mettere gli acini di uva in un contenitore a chiusura ermetica. Congelare per 24 ore.
• Sistemare l’uva in coppe gelate o bucce di frutta vuote. Guarnire con menta fresca. Servire subito.

VARIAZIONI
• Sostituire l’uva con le more, fragole a quarti, palline di melone o pezzetti di kiwi.
• Sostituire le foglie di menta con erba citronella.

Bacche Gelate

10-12 PORZIONI
225 g lamponi
225 g fragole a quarti
225 g mirtilli
225 g more di rovo
500 ml vino bianco
25 g -zucchero a velo

• Mettere la frutta in una terrina. Coprire con il vino.
Mescolare bene. Macerare almeno per 3 ore. Scolare.
• Sistemare la frutta in un solo strato su una placca.
Congelare fino a che sarà quasi solida. Trasferirla in un contenitore a chiusura ermetica. Congelare fino al momento di servire.
• Porre la frutta in coppe gelate o in bucce di frutta vuote. Cospargere di zucchero a velo.
Servire.