Brodo di carne cucina regionale


brodo di carne

ingredienti per 3 litri circa di brodo

800 g di manzo (muscolo, noce o spalla)
800 g di cappone
200 g di coscia di maiale
1 cipolla
2 chiodi di garofano
2 coste di sedano
1 carota
1 porro
sale e pepe

difficoltà bassa
preparazione – 20 minuti – cottura 2 ore –

vini consigliati – al brodo non si abbinano vini

Ricetta da La Cucina regionale Italiana Emilia Romagna Mondadori

 

1 Lavate la carne, ponete quindi i tre pezzi (manzo, cappone e maiale) in una grande casseruola. Sbucciate la cipolla e steccatela con i chiodi di ga­rofano; pulite il sedano, pelate la carota ed eliminate radici e parte verde del porro.

2 Unite queste verdure alla carne, coprite con circa 4l di acqua, aggiungete 1 cucchiaino di sale e 3-4 grani di pepe, poi portate a bollore a recipiente co­perto. Con il mestolo forato eliminate la schiuma che man mano si forma.

3 Appena il tutto inizia a bol­lire, abbassate il fuoco al minimo, appoggiate sopra la pentola un coperchio lasciando un piccolo spiraglio e cuocete per 2 ore. Filtrate il brodo prima di servirlo. Così preparato si usa in Emilia-Romagna per cuocere i malfattini, i tagliolini, i tortellini, i cappelletti o gli anolini. Le carni del lesso si possono gustare ben calde con verdure cotte oppure usare nella preparazione di pa­ste ripiene.