Piselli verdi delizie verdure primaverili


Piselli VERDI DELIZIE

LASAGNE, ZUPPE, PLUM CAKE … LE MILLE SORPRENDENTI VITE DEI VERSATILI LEGUMI DI PRIMAVERA
a cura di Alessandro Gnocchi, ricette di Livia Sala
Foto di Michele Tabozzi, styling di Stefania Aledi


2 ricette da articolo Piselli VERDI DELIZIE Rivista sale & pepe

VERDURE PRIMAVERILI E UOVA DI QUAGLIA

PER 4 PERSONE – AGILE PREPARAZIONE 10 MINUTI COTTURA 15 MINUTI 350 CAL/PORZIONE

200 g di piselli sgranati – 200 g di taccole – 8 ravanelli – 2 cipollotti – 8 uova di quaglia – 60 g di pancetta in 3 fette spesse -1 mazzetto di fìnocchietto – 1 mazzetto di maggiorana- sale -pepe

1  sbollentate i piselli e le taccole in acqua salata per 5-6 minuti,Mettete le uova di quaglia in un pentolino, copritele con acqua e cuocetele per 3 minuti dal bollore; raffreddatele sotto il getto dell’acqua e sgusciatele.
2  Tagliate la pancetta a striscioline e rosolatela in una padella asciugando il grasso che si scioglie. Trasferite piselli e taccole nella padella, unite i cipollotti sbucciati e a tocchetti e fateli insaporire qualche minuto a fiamma vivace. Unite le uova tagliate a spicchi, i ravanelli lavati e tagliati a metà, una manciatina di finocchietto e maggiorana tritati, pepate e servite.

POLPETTE AGLI AROMI IN CROSTA DI PISTACCHI

PER 4 PERSONE – FACILE – PREPARAZIONE 20 MINUTI – COTTURA 20 MINUTI – 730 – CAL/PORZIONE

400 g di piselli già sgranati – 50 g di pecorino grattugiato – 50 g di grana padano Dop grattugiato -120 g di pecorino giovane – 4 cucchiai di farina di piselli (o 2 cucchiai di fecola di patate) – 4 fette di pane in cassetta – 75 g di granella di pistacchi – 1 uovo – 1/2 spicchio d’aglio – 1 mazzetto di timo – 1 mazzetto di maggiorana – insalatina per accompagnare – olio per friggere – sale – pepe

1  Lessate i piselli in acqua leggermente salata (circa 10 minuti), quindi sgocciolateli e rovesciateli su un telo pulito per asciugarli bene. Frullateli in un mixer, raccogliete la purea in una ciotola e incorporatevi l’uovo, il pecorino e il grana grattugiati, la farina di piselli (o la fecola di patate); quindi insaporite con un trito di aglio, timo e maggiorana, regolate di sale e pepate.

2  Prelevate il composto a piccole cucchiaiate e, modellandolo con le mani, formate tante polpette della misura di una grossa noce.
Farcite ogni polpetta con un cubetto di pecorino giovane, richiudendole con cura. Tritate nel mixer le fette di pane private della mollica, poi miscelate le briciole ottenute alla granella di pistacchi e trasferite il composto ottenuto in un piatto fondo.

3  Rotolate le polpette nella panatura, poi premetele delicatamente tra le mani per farla aderire bene. Friggete le polpette in olio caldo, quindi sgocciolatele con un ragno e fatele asciugare su carta per fritti. Servitele immediatamente accompagnandole con insalatina lavata e condita a piacere.