Ricette del mese di Agosto

INGREDIENTI PER 14 LEONI DI MARE

Per rimpasto:
500 g farina manitoba – 1 bustina di Lievito di birra Mastro Fornaio PANEANGELI -10 g zucchero (2 cucchiaini) – 1 cucchiaino di sale -1 uovo – 4 cucchiai di olio di oliva -250 – 275 mi acqua tiepida (37-40°C).
Per farcire e decorare:
1 uovo – 25 g pecorino grattugiato -14 capperi – 200 g maionese – 280 g affettato a piacere (140 g prosciutto crudo, 140 g prosciutto cotto).

Setacciare la farina in una terrina larga e mescolarvi il lievito di birra Mastro Fornaio. Al centro del mucchio praticare una buca e versarvi zucchero, sale, uovo, olio. Amalgamare il tutto con l’aiuto di una forchetta, aggiungendo un po’ per volta l’acqua tiepida. Lavorare l’impasto sul piano del tavolo infarinato per almeno 10 minuti, allargandolo con i pugni chiusi, rìavvolgendolo e sbattendolo sul tavolo, fino al completo assorbimento del liquido. Rimettere l’impasto nella terrina infarinata, coprirlo con un canovaccio umido e parlo a lievi¬tare in luogo tiepido, fino a quando il suo volume sarà raddoppiato (circa 50 minuti). Con un matterello stendere l’impasto ben lievitato in una sfoglia quadrata (36 x 36 cm) e ritagliare 2 strisce (36 x 18 cm).

Incidere e tagliare da ogni strìscia dei triangoli: si otterranno da ogni strìscia 7 triangoli grandi (9 x 18 cm) e 2 più piccoli laterali da scartare.
Spennellare la superficie dei triangoli con l’uovo sbattuto, cospargervi il pecorino, arrotolarli dal lato più corto cercando di non assottigliare le estremità.
Disparii a mezzaluna su due lastre da forno foderate con carta da forno. Porre a lievitare nuovamente in luogo tiepido per circa 20 minuti.
Con un paio di forbici fare 2 piccoli tagli (di circa 1 cm) ad una estremità formando la coda.
Spennellare la superficie con l’uovo rimasto e sull’altra estremità disporre il cappero formando l’occhio.
Cuocere per 12-14 minuti nella parte media del forno preriscaldato (elettrico: 180°C, ventilato: 170°C, a gas: parte alta, 190°C).
Tagliare a metà i leoni di mare raffreddati, farcirli con maionese, affettato, ricomparii e con l’aiuto di un conetto di carta disegnare con la maionese coda, bocca e sopracciglia.